PROSSIMA FERMATA - prima uscita


Prossima Fermata: tutti a bordo del vecchio autobus riciclato. Si comincia da Piazza Ferrarese, tra arte, ecologia e solidarietà.

 



Prima fermata, piazza Ferrarese: è lì che si svolgerà, il 26, 27 e 28 novembre, la prima manifestazione del progetto Prossima Fermata, voluto dall'Osservatorio Sud di Bari, in convenzione con il Comune di Bari e l'AMTAB. Dopo la prima fase che ha portato alla sapiente ristrutturazione e al recupero di un vecchio autobus bipiano, messo a disposizione dall'AMTAB ed ora trasformato in un suggestivo luogo di cultura ecologica, si parte con la prima della serie di iniziative, che poi si articoleranno su tutto il territorio cittadino, portando di quartiere in quartiere una ventata di novità e di appassionate iniziative: in calendario, eventi, incontri, laboratori. Merito di un coraggioso gruppo di associazioni e di soggetti che hanno fatto quadrato attorno ad un progetto teso alla diffusione della cultura del riuso e del riciclo, dell'impegno scientifico per una cultura della biodiversità, della poesia e dell'arte in luoghi e in modi non consueti, e soprattutto un progetto che reca il segno della solidarietà, nel senso della possibilità lavorativa come porta aperta all'integrazione.

L’ass.Osservatorio Sud promotore del progetto, ed esponenti delle altre Associazioni sostenitrici daranno vita  presso l'autobus di Prossima Fermata, in piazza del Ferrarese, il giorno venerdì 26 novembre 2010, alle ore 11.00. ad una conferenza stampa di presentazione del progetto, a cui sono invitati il sindaco Emiliano, il consigliere regionale Antonio De Caro, il presidente della IX Circoscrizione Mario Ferorelli, il presidente Amtab Antonio Di Matteo, il consigliere Comunale Lino Pasculli.

L’invito è esteso a tutti gli organi di stampa e di comunicazione che vorranno cogliere in questo momento non un episodico evento spettacolare, ma un progetto per la città suggerito da senso di responsabilità per il bene comune.

Si ringrazia sin d’ora quanti sino a questo momento si sono prodigati e quanti vorranno cogliere con attenzione e disponibilità questo nostro impegno.

 

Per l'Osservatorio Sud

Il Presidente Sergio Scarcelli

Il Segretario Andrea Bitonto



Articolo tratto da: Osservatorio Sud ...un mondo diverso possibile! - http://www.osservatoriosud.org/
URL di riferimento: http://www.osservatoriosud.org//index.php?mod=read&id=it/1290517000